ALBUM DI FAMIGLIA
percorre la Puglia per ampliare e rendere fruibile l'archivio delle memorie fotografiche familiari

L’archivio “Album di famiglia” comprende documenti “immateriali” in quanto non fisico, ma costituito dalle riproduzioni digitali delle fotografie
Il progetto introduce la riflessione sulla fotografia, come principale strumento di riproduzione iconografica e fondamentale fonte storico-documentaria. Ciò chiama in causa un settore di ricerca che si orienta verso l’editing creativo e concettuale di fondi fotografici: la lettura delle immagini d’archivio, guidata dalla consapevolezza della distanza storica, genera nuovi contenuti sulla società e sulla cultura contemporanea, fino ad influenzarne l’espressione artistica.

I WORKSHOP costituiscono la prima fase del progetto, didattica ed esplorativa. I workshop sono itineranti, finalizzati sia alla raccolta che alla catalogazione di immagini di famiglia pugliesi, la cui datazione va dall’invenzione agli ‘80 del Novecento.

Il programma didattico prevede due incontri e si svilupperà su quattro argomenti principali:

- Introduzione al tema degli archivi fotografici, storici e contemporanei;
- Laboratorio di riproduzione fotografica digitale delle immagini di famiglia condivise dai partecipanti: allestimento di un set, ripresa e post-produzione fotografica;
- Laboratorio di catalogazione: analisi e inventariazione delle fotografie e relativo inserimento nel catalogo digitale on-line;
- Laboratorio di editing espositivo sul materiale d’archivio raccolto;

GLI EVENTI ESPOSITIVI
A conclusione dei percorsi formativi verranno inaugurate esposizione fotografiche di una selezione tematica delle immagini raccolte.
Gli eventi saranno inaugurati con la presentazione di progetti, libri e mostre di autori che lavorano csul tema degli archivi e della loro rilettura

EVENTO ESPOSITIVO#1
Trani, 28-29/03/2015
“La Coincidenza dello Sguardo”, di Giuseppe De Mattia e di Home Movies (Bologna)

un progetto artistico che propone una singolare ricerca estetica sulla poetica di Luigi Ghirri. Lavorando sui fotogrammi delle pellicole di anonimi cineamatori contemporanei al celebre fotografo emiliano, De Mattia porta alla luce i numerosi punti di coincidenza poetica. Il progetto è frutto della collaborazione ideativa e realizzativa fra Giuseppe De Mattia e Home Movies– Archivio nazionale del film di famiglia (Bololgna).

MUSIC E FOOD
Ad allietare la serata, le selezioni musicali "old-fashioned-style" di Enrico Mastropierro e un delizioso aperitivo dell'Hastarci Trani.

Docenti e organizzatori

Michela Frontino
Lavora nel campo della fotografia sia come archivista che come curatrice. Ha lavorato per la catalogazione e la valorizzazione di numerosi fondi fotografici storico-artistici in Italia e all'estero:
http://glooscap.org/about.html

Francesco Colella
Fotografo, vive e lavora a Bari. Predilige progetti a lungo termine di carattere documentario.
www.francescocolella.com

Giuseppe de Mattia
Artista visivo. E' stato collaboratore stabile dell’Archivio Fotografico della Cineteca di Bologna e tuttora collabora con l’Archivio Nazionale dei film di famiglia Home Movies e con lo Spazio Labo’ - Centro di fotografia di Bologna. Pubblica con Danilo Montanari Editore e Skinnerboox.
http://www.danilomontanari.com/autori/giuseppe-de-mattia/?lang=en

Luoghi e date
- Arci La Locomotiva, Corato, 21-22 febbraio 2015
- Hastarci Trani, Trani, 28-29 marzo 2015
- La Mancha Ruvo, 23-24 maggio 2015
Orari
workshop: Sabato, 10:00/13:00 - 15:00/19:00
Domenica, 10:00/13:00 - 15:00/19:00
Mostra: 19:00

Per info e iscrizioni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 3809092121